L'avocado elettronico che aiuta a ridurre gli sprechi alimentari


ImpacTrack traccia i movimenti della frutta. Il produttore colombiano di avocado Agrícola Ocoa ha testato con successo un registratore di dati elettronico avanzato per aumentare l'efficienza, ridurre gli sprechi e migliorare la qualità del prodotto.

Prodotto dall'azienda familiare con sede nel Regno Unito Martin Lishman, ImpacTrack è un premiato registratore di dati con rilevamento degli urti alloggiato in gusci di supporto sintetici che imitano la forma e la densità degli avocado. I sensori di shock e temperatura all'interno dell'"Avocado elettronico" tracciano i movimenti della frutta attraverso le diverse fasi della produzione, evidenziando le aree che potrebbero causare potenziali danni a causa di impatti elevati o sbalzi di temperatura e richiedendo azioni correttive immediate alle attrezzature o ai processi.

"Imitando le dimensioni e la forma del frutto, ImpacTrack reagisce alla manipolazione dei macchinari allo stesso modo di quelli reali", ha affermato il dott. Gavin Lishman, amministratore delegato di Martin Lishman. "Questa caratteristica chiave del design è fondamentale per il monitoraggio accurato dei dati dei macchinari".

David Restrepo, vicedirettore di Agrícola Ocoa, ha affermato che l'azienda voleva garantire che i suoi avocado raggiungessero i clienti nelle migliori condizioni possibili e con il minimo spreco. Il frutto è prodotto localmente nelle aziende agricole dell'azienda a Urrao e Valle del Cauca ed esportato in tutto il mondo. "Volevamo scoprire dove stiamo mettendo sotto pressione i frutti in modo da poter apportare miglioramenti alla nostra catena logistica", ha spiegato. “Avevamo bisogno di dati per evidenziare le aree di potenziale danno e l'ImpacTrack era la soluzione. Ci aiuta a misurare con precisione le diverse fasi di manipolazione dell'avocado. I sensori di impatto ci permettono di vedere esattamente dove sono i punti di stress. Anche i valori di temperatura sono molto utili in quanto gli avocado sono sensibili alle variazioni di temperatura".
Secondo Restrepo, ImpacTrack ha aiutato l'azienda a migliorare la qualità dei suoi avocado.

I risultati dei test di Ocoa hanno evidenziato impatti significativi che hanno coinciso con eventi lungo la catena di lavorazione come la raccolta, il carico e lo scarico.

Lishman, ha aggiunto: "Abbiamo visto risultati molto simili da altre aziende qui nel Regno Unito, rivelando aree di produzione che non sembrano visibilmente dannose fino a quando non vengono testate con ImpacTrack".

Martin Lishman ha lavorato a stretto contatto con coltivatori e produttori di tutto il mondo per mettere a punto il design e la gamma di oltre 25 forme ImpacTrack, che ora include clementine, pere, kiwi e aglio oltre a una gamma di forme e dimensioni di mela.