Chi siamo



OITAF è un polo consultivo e propositivo con la finalità di indagare e approfondire le tematiche connesse al trasporto del cibo, dei prodotti freschi in genere, e di quelli che necessitano di una conservazione a temperatura controllata (farmaceutici e cosmetici).

Quando è nato

OITA nasce nel 2016 dopo Food n’ Motion, evento dedicato alla catena del trasporto, della distribuzione, dei servizi e della logistica di prodotti alimentari e farmaceutici, la cui sicurezza igienico sanitaria risulta fortemente condizionata dalla qualità del trasporto. La denominazione originale è stata modificata nel corso del 2021 in OITAF, per sottolineare l’attenzione al segmento del trasporto farmaco, sollecitata dalla necessità, assolta dall’Osservatorio, di predisporre un documento utile nel fornire indicazioni strategiche nella logica di trasporto e somministrazione dei vaccini anti-Covid-19.

Obiettivo

L’obiettivo di OITAF è garantire sicurezza e qualità in tutta la supply chain inerente alimenti e farmaci attraverso la definizione di protocolli condivisi per la certificazione del trasporto a temperatura controllata.

Per raggiungere questo obiettivo, OITAF si impegna in diverse attività:

  • Ricerca per aziende del settore trasporti, alimenti, bevande e prodotti farmaceutici e cosmetici
  • Sensibilizzazione degli stakeholder
  • Certificazione del trasporto a temperatura controllata
  • Coordinamento a livello interministeriale

Tra le principali attività di OITAF rientra quella di pubblicare periodicamente quaderni tecnici, dedicati al panorama commerciale/industriale di veicoli, rimorchi, frigo e servizi, oppure all’attività di ricerca dei tavoli tecnici. Tra questi rientrano, ad esempio, i suggerimenti per il trasporto dei vaccini a temperatura controllata, l’inserimento di vino e olio EVO nei prodotti soggetti alle regole ATP, o anche il Libro Bianco del settore.

 

Componenti

OITAF è costituita da due organi esecutivi, il board e il Comitato Tecnico Scientifico (CTS), entrambi presieduti dalla dott.ssa Clara Ricozzi.

Board esecutivo

I componenti, che vanno da sei a dieci partecipanti, hanno il compito, attraverso tavoli tecnici, di individuare le problematiche di settore e di definire programmi e attività di OITAF. I componenti del board esecutivo vengono scelti e nominati dal Presidente e dal Direttore generale, che ne fanno parte insieme al Presidente e al Presidente Onorario del Comitato Tecnico Scientifico (CTS).

Del board fanno anche parte, a titolo consultivo, gli sponsor Partner di OITAF.

  • Clara Ricozzi – Presidente esecutivo e presidente CTS
  • Lucia Saronni – Presidente onorario CTS
  • Giuseppe Guzzardi – Direttore generale 
  • Marco Comelli – Responsabile scientifico
Comitato Tecnico Scientifico (CTS)

OITAF collabora con esperti di settore per creare una cultura di monitoraggio delle criticità di filiera e per migliorare la competitività economica e qualitativa delle aziende italiane di trasporto alimentare, sia conto proprio che conto terzi. Il CTS riveste quindi un ruolo consultivo e propositivo, oltre che di networking.

Del CTS fanno parte anche i componenti del board esecutivo di OITAF.

  • Riccardo Accorsi - Università Alma Mater Studiorum di Bologna
  • Stefano Brivio - MGH Systems Italia
  • Gerardo Cardone - Futura Servizi Logistici
  • Pierguido Carmagnani - Fedit
  • Vincenzo Cinelli - MIMS
  • Bruno Cortecci 
    Commissione Onu Unece - European Committee for Standardization
  • Pasquale D’Anzi - MIMS
  • Rodolfo de Dominicis - DigITAlog
  • Giuseppina della Pepa - Anita
  • Fabio Di Giuseppe - Volkswagen Commercial Vehicles
  • Sergio Dondolini - già MIMS
  • Silvio Faggi - già Fiap
  • Fausto Fedele - MIMS
  • Enrico Finocchi - Albo Autotrasportatori
  • Olga Landolfi - TTS Italia
  • Agostino Macrì - Unione Consumatori
  • Antonio Malvestio - Freight Leaders Council
  • Sandro Mantella - Lamberet 
  • Riccardo Manzini - Università Alma Mater Studiorum di Bologna
  • Massimo Marciani - Fit Consulting e Freight Leaders Council
  • Fabrizio Ossani - Federtrasporti
  • Corrado Paolazzi – MAN Italia
  • Massimiliano Perri - Iveco Mercato Italia
  • Umberto Torello - DIF (Distribuzione Italiana Food), TransfrigoRoute Italia e TN Torello
  • Paolo Uggè - Conftrasporto
  • Fabrizia Vigo - ANFIA
  • Paolo Volta - Pagiro